Grande_Tirata_Carro_Mirabella_EclanoDSCF8475_15092012Grande_Tirata_Carro_Mirabella_EclanoDSCF8438_15092012Grande_Tirata_Carro_Mirabella_EclanoDSCF8439_15092012Grande_Tirata_Carro_Mirabella_EclanoDSCF8440_15092012Grande_Tirata_Carro_Mirabella_EclanoDSCF8441_15092012Grande_Tirata_Carro_Mirabella_EclanoDSCF8442_15092012
Grande_Tirata_Carro_Mirabella_EclanoDSCF8443_15092012Grande_Tirata_Carro_Mirabella_EclanoDSCF8444_15092012Grande_Tirata_Carro_Mirabella_EclanoDSCF8445_15092012Grande_Tirata_Carro_Mirabella_EclanoDSCF8446_15092012Grande_Tirata_Carro_Mirabella_EclanoDSCF8447_15092012Grande_Tirata_Carro_Mirabella_EclanoDSCF8448_15092012
Grande_Tirata_Carro_Mirabella_EclanoDSCF8449_15092012Grande_Tirata_Carro_Mirabella_EclanoDSCF8453_15092012Grande_Tirata_Carro_Mirabella_EclanoDSCF8455_15092012Grande_Tirata_Carro_Mirabella_EclanoDSCF8456_15092012Grande_Tirata_Carro_Mirabella_EclanoDSCF8462_15092012Grande_Tirata_Carro_Mirabella_EclanoDSCF8463_15092012
Grande_Tirata_Carro_Mirabella_EclanoDSCF8467_15092012Grande_Tirata_Carro_Mirabella_EclanoDSCF8468_15092012Grande_Tirata_Carro_Mirabella_EclanoDSCF8471_15092012Grande_Tirata_Carro_Mirabella_EclanoDSCF8472_15092012Grande_Tirata_Carro_Mirabella_EclanoDSCF8473_15092012Grande_Tirata_Carro_Mirabella_EclanoDSCF8474_15092012

La Grande Tirata 2012, un set su Flickr.

Mirabella Eclano il 15 settembre 2012 – Il Carro – Il viaggiatore, che sul finire dell’estate sceglierà di percorrere itinerari irpini di feste e di sagre, dovrà fare “attenzione” al luogo in cui si fermerà, perché se la curiosità o il caso lo avranno portato a Mirabella Eclano, sarà coinvolto emotivamente e fisicamente nell’ “impresa dell’anno”: il trasporto del Carro.L’appuntamento è fisso: il sabato che precede la terza domenica di settembre, giorno in onore della Madonna Addolorata, a cui è dedicata questa singolare macchina da festa, un obelisco alto circa venticinque metri il cui scheletro è costituito da una struttura di travi lignee rivestite da pannelli di paglia lavorata a mano.Il Carro viene trasportato, attraverso i campi e lungo le strade cittadine, da sei coppie di buoi e da una moltitudine di uomini.Aggrappati alle funi di canapa che si diramano da esso, i “funaioli” lo tirano a braccia pronti a correre, ad allentare la presa o a frenarne la corsa, pur di evitare l’evento più temuto, una rovinosa caduta considerata dai protagonisti del rito foriera di sventure…… continua su http://www.comune.mirabellaeclano.av.it/portale/turismo/il-carro/