Carnevale sfilataIL CARNEVALE

Un suono inebriante si impossessa della tua anima. Un ritmo incalzante ti trascina, l’atmosfera ti stordisce. E allora balli, balli….. e non vuoi più fermarti. La mente ed il corpo sono in balìa delle magiche note della tarantella Montemaranese , che diffonde fluidi di benessere, felicità e spensieratezza.
Processioni di maschere si snodano coreograficamente per le strade ed i vicoli del paese, emettendo grida liberatorie e lanciando confetti. E’ uno spettacolo esilarante che contagia anche gli spettatori, presi da una gran voglia di buttarsi nella mischia.
La tarantella è il “quid” del carnevale Montemaranese. Un carnevale autentico e giustamente famoso. Poco sfarzo, ma tanta allegria ed originalità. Non conta aver la maschera più bella o più costosa. Mettersi un vestito (anche a rovescio) e andare a ballare, questo è lo spirito del carnevale Montemaranese. Una tradizione radicata che si ricorda a memoria d’uomo. E si rinnova ogni anno con lo stesso entusiasmo. Un qualcosa che è entrato a far parte del codice genetico dei Montemaranesi.

(altro…)

Nusco al tramonto

TARANTELLA NUSCANA

“17 MERCOLEDI’ S. ANTONIO ABATE

USANZE DI UN TEMPO

Si festeggia il primo

giorno di carnevale con l’accensione

di grandi fuochi nelle strade.

E la gente passa

la notte in cerchio attorno

al fuoco, mangiando bevendo

e raccontando storie…”

(DA ANIELLO RUSSO, “ANTICO ALMANACCO 1995”, LA GINESTRA, AVELLINO, 1995, P. 11.)

(altro…)