C.R.N.E.

di_Gaetana Di Zenzo

In un periodo storico di anoressia culturale e di povertà delle relazioni nel quale tutto si consuma in fretta, nessuno decide di investire sui giovani, gli anziani sono abbandonati a loro stessi ed impera l’esterofilia, c’è chi va controcorrente e sostiene fermamente l’importanza della valorizzazione delle risorse umane locali. E’ Laura De Fuccia, maestra elementare in pensione e pittrice napoletana che è attivamente impegnata in due associazioni: la “Scuola di disegno e pittura San Benedetto” e la “C.R.N.E. ”.

(altro…)