Logo_di Franca Molinaro

Da due anni, grazie alla disponibilità di questa testata, con la rubrica dedicata alla Grande Madre, vado proponendo una conoscenza più approfondita del territorio sotto un profilo antropologico, botanico e paesaggistico. La mia non è presunzione di insegnamento piuttosto è trasmissione di esperienze, sensazioni, emozioni. Avere uno spazio per “raccontare” è come poter contare su un amico paziente che ascolta ogni tuo vissuto, o intuizione a volte ai limiti del ragionevole. Frutto di questi anni di lavoro è il progetto che ho proposto a quattro comuni irpini: un percorso annuale con ricorrenze stagionali in cui avrà ampio spazio l’antropologia, la botanica, la fitoterapia, la gastronomia e tutta la cultura in linea con il rispetto della natura. A sostenermi in questa impresa insolita sarà l’AGenzia di Promozione del Territorio “Irpinia Turismo srlcr” amministrata da Agostino Della Gatta, l’Amministrazione Comunale di Castelfranci con referente il prof. Alessandro Di Napoli, di Teora con il direttore del Festival delle Serenate Gerardo Lardieri, di Prata PU con la proff.ssa Anna Renna, di Bonito con l’Assessore David Ardito, gli intellettuali Aldo Grieco, Paolo Saggese, Valerio Ricciardelli, Emilio De Roma, Nunzio Lucarelli, Paola Silano, Erminia Barbieri, Aldo De Francesco, Linda Iurato, Giuseppe Iuliano ecc.

(altro…)