Enogastronomia


Irpinia_Veneto_2014_DSCF4178Irpinia_Veneto_2014_DSC03369Irpinia_Veneto_2014_DSC03370Irpinia_Veneto_2014_DSC03372Irpinia_Veneto_2014_DSC03373Irpinia_Veneto_2014_DSC03374
Irpinia_Veneto_2014_DSC03375Irpinia_Veneto_2014_DSC03376Irpinia_Veneto_2014_DSC03377Irpinia_Veneto_2014_DSC03378Irpinia_Veneto_2014_DSC03379Irpinia_Veneto_2014_DSC03380
Irpinia_Veneto_2014_DSC03381Irpinia_Veneto_2014_DSC03382Irpinia_Veneto_2014_DSC03383Irpinia_Veneto_2014_DSC03384Irpinia_Veneto_2014_DSC03385Irpinia_Veneto_2014_DSC03386
Irpinia_Veneto_2014_DSC03387Irpinia_Veneto_2014_DSC03388Irpinia_Veneto_2014_DSC03389Irpinia_Veneto_2014_DSC03390Irpinia_Veneto_2014_DSC03391Irpinia_Veneto_2014_DSC03392

La nostra partecipazione al VII FESTIVAL EUROPEO DEL GUSTO SULLE FERROVIE DIMENTICATE, dal 28 febbraio al 2 marzo 2014 nel Comune di Grantorto (Pd) organizzato dalla Proloco e dal Comune di Grantorto in collaborazione con l’Associazione Internazionale Azione Borghi Europei del Gusto e l’Associazione l’Altratavola. Ospite per la Campania è stata l’IRPINIA rappresentata da IRPINIA TURISMO.Apertura del Festival con il Saluto del Sindaco ai Delegati; a seguire “Il Filò delle Ferrovie Dimenticate: i Racconti dalla Puglia, dalle Marche e dall’Irpinia”.Un ringraziamento doveroso va alle aziende IRPINIE che hanno collaborato: Feudi San Gregorio, Cantine Sullo, Albergo Diffuso Borgo di Castelvetere, Consorzio Turistico Bagnoli-Laceno, Cooperativa Agricola La Molara, Caseificio Arminio Lu Vaccariedd, Azienda Agricola Gaia, A.P.O.O.A.T. Olio di Oliva, GAL Cilsi, I Pani di Simone Pizza, Fornaci Brancaterra, Biscotti San Gerardo e Pro Loco Caposele. Un grazie particolare va invece all’Amministrazione Comunale di Caposele.

Locandina natale 2013 a Castelvetere webLa Pro Loco Castelvetere sul Calore, l’U.S. Castelvetere, l’Albergo Diffuso Borgo di Castelvetere e l’Associazione culturale LA Ripa, con il patrocinio del Ciomune di Castelvetere, organizzano “Natale 2013 a Castelvetere sul Calore”

Programma delle manifestazioni natalizie:

14/20 dicembre -“IRPINIA in ARTE – Collettiva artisti IRPINI”. A cura di Irpinia Turismo, Francesco Roselli e Borgo di Castelvetere, mostra di pittura presso la sala F. Sullo dell’Albergo Diffuso Borgo di Castelvetere.

24 dicembre – “… Arriva … Babbo Natale!!”. L’Associazione Pro Loco di Castelvetere sul Calore è lieta di ospitare il personaggio più amato dai piccoli che giungerà in Piazza Monumento, alle ore 16:00, insieme ai suoi amici elfi.

25 e 26 dicembre e 4 e 5 gennaio – “Mostra di Presepi”. L’Associazione Pro Loco di Castelvetere sul Calore organizza, presso i suggestivi ambienti sotterranei dell’Albergo Diffuso Borgo di Castelvetere, una mostra di presepi che sarà aperta dalle ore 17:30 alle ore 20:00. L’ingresso, per le date di dicembre, è consentito anche da “Via Abate Calabrese”.

(altro…)

Salone_Parchi_L_Aquila_2013_DSCF1730Salone_Parchi_L_Aquila_2013_DSCF1688Salone_Parchi_L_Aquila_2013_DSCF1689Salone_Parchi_L_Aquila_2013_DSCF1690Salone_Parchi_L_Aquila_2013_DSCF1691Salone_Parchi_L_Aquila_2013_DSCF1692
Salone_Parchi_L_Aquila_2013_DSCF1693Salone_Parchi_L_Aquila_2013_DSCF1694Salone_Parchi_L_Aquila_2013_DSCF1695Salone_Parchi_L_Aquila_2013_DSCF1696Salone_Parchi_L_Aquila_2013_DSCF1699Salone_Parchi_L_Aquila_2013_DSCF1700
Salone_Parchi_L_Aquila_2013_DSCF1701Salone_Parchi_L_Aquila_2013_DSCF1702Salone_Parchi_L_Aquila_2013_DSCF1703Salone_Parchi_L_Aquila_2013_DSCF1704Salone_Parchi_L_Aquila_2013_DSCF1705Salone_Parchi_L_Aquila_2013_DSCF1706
Salone_Parchi_L_Aquila_2013_DSCF1707Salone_Parchi_L_Aquila_2013_DSCF1708Salone_Parchi_L_Aquila_2013_DSCF1709Salone_Parchi_L_Aquila_2013_DSCF1710Salone_Parchi_L_Aquila_2013_DSCF1711Salone_Parchi_L_Aquila_2013_DSCF1712

BTE2013_DSC01125Appena terminata la I° Edizione della Borsa del Turismo Enogastronomico DOP/IGP Prodotti e Territori – BTE2013, in programma a Rimini dal 23 al 26 febbraio 2013, un grande successo e una grande vetrina per l’IRPINIA.

Un evento che ha visto l’Irpinia tra i protagonisti della Borsa con un grande successo di pubblico e di contatti commerciali grazie alla presenza di oltre cinquanta Buyer provenienti da tutto il mondo, ed interesse anche da parte dei tanti seller presenti alla manifestazione.

Un evento voluto e perfettamente organizzato dal Consorzio Turistico del Levante (Basilicata), egregiamente rappresentato da Giovanni Samela e da AgriLINEA con il grande Sauro Angelini, che da subito hanno voluto la collaborazione di Agostino Della Gatta, amministratore di Irpinia Turismo in rappresentanza della Campania. Una sinergia di imprese, provenienti da varie regioni italiane, che hanno da subito saputo intrecciare le proprie potenzialità e professionalità per la riuscita di un evento che, alla sua prima edizione, ha dimostrato una grande forza con grandi risultati e grande soddisfazione di tutti i partecipanti. Una collaborazione che, appena iniziata, sta già lavorando per l’organizzazione di nuove iniziative con l’elaborazione di nuovi progetti per lo sviluppo del nostro sud con un’importante iniziativa che è “Destinazione Sud”, un modo concreto di fare sistema con una rete di operatori che credono nelle loro terre ed investono direttamente per un serio e concreto sviluppo del turismo anche attraverso la valorizzazione dell’agricoltura.

(altro…)

BIT_589Oggi l’accredito ufficiale di Irpinia Turismo, Federalberghi Avellino, Consorzio Turistico Bagnoli Laceno, Strada dei Formaggi e dei Mieli d’Irpinia e Borgo di Castelvetere per la partecipazione, per il terzo anno, alla Borsa Internazionale per il Turismo in programma dal 14 al 17 febbraio 2013 negli spazi espositivi della Fiera Milano a Rho, in uno spazio dedicato alla provincia di Avellino presso lo stand istituzionale della Regione Campania.

L’impegno di Irpinia Turismo a fare sistema sul territorio continua a crescere e a registrare consensi, grazie ai quali aumentano le attività di rete territoriale che stanno portando, nel frattempo, alla costituzione del consorzio Sistema Turistico Locale IRPINIA.

La stretta collaborazione pluriennale tra Irpinia Turismo, Federalberghi Avellino, il Consorzio Turistico del Laceno e Fiavet Avellino, e dal 2012 con la Strada dei Formaggi e dei Mieli d’Irpinia ed il Borgo di Castelvetere, permette di presentare nuove offerte sul territorio e materiale informativo-promozionale.

(altro…)

Logo2_di Franca Molinaro

Legna bagnata  per la “focalenza” di Sant’Antonio a Castelfranci, che ne ha rimandato l’accensione. Si è svolto, invece, con successo il primo incontro-studio “Le Ricorrenze della Grande Madre” dedicato a Sant’Antonio Abate ed ai fuochi rituali. Ha introdotto l’assessore Vincenzo Gambale, a seguire il saluto di Agostino Della Gatta, l’intervento di Alessandro Di Napoli, Vincenzo Di Lalla, Paolo Saggese, il sindaco Generoso Cresta. Un pubblico interessato e numeroso ha ascoltato gli interventi qualificati dei relatori. Dalle parole del prof. Di Napoli è emerso che, in paese, fino ad alcuni decenni addietro, si allevava un maiale libero. Si pregava Sant’Antonio per ottenere una numerosa figliolanza  delle scrofe così, uno dei maialino era destinato al santo. Il parroco benediceva il porcello che diveniva “u puorco re Sant’Antuono”.

(altro…)

BannerVallesaccarda_ecogastronomica_2012_DSCF9483LOGHILOGHILOGHIVallesaccarda_ecogastronomica_2012_DSCF9484
Vallesaccarda_ecogastronomica_2012_DSCF9485Vallesaccarda_ecogastronomica_2012_DSCF9486Vallesaccarda_ecogastronomica_2012_DSCF9487Vallesaccarda_ecogastronomica_2012_DSCF9488Vallesaccarda_ecogastronomica_2012_DSCF9489Vallesaccarda_ecogastronomica_2012_DSCF9490
Vallesaccarda_ecogastronomica_2012_DSCF9491Vallesaccarda_ecogastronomica_2012_DSCF9492Vallesaccarda_ecogastronomica_2012_DSCF9493Vallesaccarda_ecogastronomica_2012_DSCF9494Vallesaccarda_ecogastronomica_2012_DSCF9495Vallesaccarda_ecogastronomica_2012_DSCF9496
Vallesaccarda_ecogastronomica_2012_DSCF9497Vallesaccarda_ecogastronomica_2012_DSCF9498Vallesaccarda_ecogastronomica_2012_DSCF9499Vallesaccarda_ecogastronomica_2012_DSCF9500Vallesaccarda_ecogastronomica_2012_DSCF9501Vallesaccarda_ecogastronomica_2012_DSCF9502

Seconda rassegna d’arte culinaria dell’appennino meridionale.
Vallesaccarda 3-4 novembre 2012
http://www.irpiniaturismo.it/irpiniaturismo/eventi_it/vallesaccarda/index.php

Si rinnova l’appuntamento con l’evento, organizzato dal Comune di Vallesaccarda, volto ad incrementare il turismo nella zona della Baronia e della Valle dell’Ufita valorizzando le risorse naturali e culturali che caratterizzano tali zone, partendo dalle eccellenze della produzione eco-gastronomica, quale tipicità, ricchezza e valore consolidato e riconosciuto non solo a livello locale.

Il progetto è “Vallesacarda eco-gastronomica, naturalmente Irpinia”

Tour_Irpinia_DSCF9323_Ottobre_2012Tour_Irpinia_DSCF9283_Ottobre_2012Tour_Irpinia_DSCF9284_Ottobre_2012Tour_Irpinia_DSCF9285_Ottobre_2012Tour_Irpinia_DSCF9286_Ottobre_2012Tour_Irpinia_DSCF9287_Ottobre_2012
Tour_Irpinia_DSCF9288_Ottobre_2012Tour_Irpinia_DSCF9290_Ottobre_2012Tour_Irpinia_DSCF9292_Ottobre_2012Tour_Irpinia_DSCF9295_Ottobre_2012Tour_Irpinia_DSCF9297_Ottobre_2012Tour_Irpinia_DSCF9298_Ottobre_2012
Tour_Irpinia_DSCF9299_Ottobre_2012Tour_Irpinia_DSCF9301_Ottobre_2012Tour_Irpinia_DSCF9302_Ottobre_2012Tour_Irpinia_DSCF9303_Ottobre_2012Tour_Irpinia_DSCF9304_Ottobre_2012Tour_Irpinia_DSCF9306_Ottobre_2012
Tour_Irpinia_DSCF9307_Ottobre_2012Tour_Irpinia_DSCF9308_Ottobre_2012Tour_Irpinia_DSCF9310_Ottobre_2012Tour_Irpinia_DSCF9311_Ottobre_2012Tour_Irpinia_DSCF9312_Ottobre_2012Tour_Irpinia_DSCF9313_Ottobre_2012

Tour Irpino con radio SWR, un set su Flickr.

Un tour Irpino, in occasione della sagra della castagna di Bagnoli Irpino e del convegno su “IL TARTUFO: ESPERIENZE EUROPEE A CONFRONTO” con la piacevola compagnia di Tony Màzzaro di SWR <a href=”http://www.swr.de/&#8221; rel=”nofollow”>www.swr.de/</a> da Stoccarda e degli altri graditi ospiti.

La prima visita l’abbiamo fatta alle Cantine Famiglietti di Paternopoli (AV) dove abbiamo incontrato anche le aziende:
– Masseria Valenzio – salumi tradizionali irpini – di Calitri (AV)
– Cantine Lonardo di Taurasi (AV)
– Filadoro – cantina – di Lapio (AV)
– Torricino – cantina – di Tufo (AV)
– Consorzio Coprovoli – olio – di Ariano Irpino (AV)

La seconda visita all’azienda Malerba Castagne di Montella (AV).

La terza visita all’Oleificio Tiso di Ariano Irpino (AV)

Da Ottopagine del 28.06.2012 di _Agostino Della Gatta – Irpinia Turismo

I protagonisti di questa singolare iniziativa sono un gruppo di imprenditori, per la quasi totalità agricoli, che producono prevalentemente formaggi e mieli. Il tutto è nato grazie alla volontà delle dette aziende ed alla disponibilità di funzionari della Regione Campania dello STAPA CePICA di Avellino che, in occasione di vari corsi di formazione, hanno stimolato e coordinato la costituzione di quest’associazione, le cui finalità sono quelle di ampliare le conoscenze tecniche, migliorare le strutture e promuovere i propri prodotti ed il proprio territorio.

Il progetto dell’associazione, che ha realizzato una guida cartacea con allegata cartina del territorio e il sito internet stradaformaggiemielidirpinia.com, è quella di stimolare e promuovere viaggi lungo i percorsi della Strada; viaggi che vogliono essere la ricerca o la riscoperta di gusti nuovi ed antichi, ma anche il piacere di scoprire luoghi, mestieri e tradizioni che hanno origini antiche. Formaggi, mieli e altro ancora, per tutti i gusti, per ogni palato: gli oli delle colline interne, i salumi, la carne bovina ed ovina, i dolci tradizionali e tanti altri prodotti che hanno conservato intatta e ripropongono le tradizioni irpine. L’occasione per gustare il pecorino carmasciano e quello bagnolese, i caciocavalli, il tartufo nero di Bagnoli Irpino, la castagna di Montella, i prelibati mieli di acacia, di sulla, di castagno e i millefiori. Un percorso che riuscirà a trasmettere intense emozioni a chiunque vorrà gustarne i prodotti e scoprirne i luoghi di produzione. Al centro di questo viaggio del gusto quattro angoli di Irpinia, le valli del Sabato, del Calore, dell’Ufita e dell’Ofanto – Sele, che racchiudono piccole comunità capaci di custodire antichi saperi trasformati con maestria in intramontabili piaceri del palato. Lavorazioni e ricette raccontano storia, cultura e tradizioni millenarie. Inoltre, tra i tesori più ammirati e pregiati, da presentare agli ospiti dell’Irpinia, rientra anche diverse aziende artigianali che producono ceramiche, stoffe, vetro, e da sempre rappresentano l’anima e la personalità dell’intera comunità.

Ad oggi l’associazione Strada dei Formaggi e dei Mieli d’Irpinia interessa l’intero territorio provinciale ed attualmente conta circa 120 aziende in oltre 50 Comuni irpini e, a partire da quest’anno ha affidato all’agenzia Irpinia Turismo l’attività di coordinamento delle aziende associate con le necessarie attività di consulenza, promozione e comunicazione; attività che rientrano in quella che è la volontà, comune ad Irpinia Turismo, di costruire una vasta rete territoriale, fortemente voluta dagli operatori locali, con la consapevolezza che solo diventando direttamente attori e promotori si possono creare le condizioni ottimali per un adeguato percorso di crescita economica del territorio, in funzione di un crescente mercato turistico, che porti ad adeguate condizioni di vita e di lavoro tali da evitare l’abbandono dei piccoli paesi e di rilanciare il mondo dell’agricoltura anche grazie ai tanti giovani che, titolari e/o familiari, sono impegnati nelle dette aziende.

La Strada è una delle poche in Italia; esperienze e realtà significative si trovano prevalentemente in Trentino. Proprio con tali realtà sono state avviate anche diverse attività di gemellaggio per scambi di esperienze e conoscenze, ma soprattutto per uscire fuori dai confini provinciali. In questi giorni sono in corso alcuni Tour promozionali con un forte coinvolgimento delle aziende e di tanti addetti ai lavori nel settore turistico-enogastronomico.

La Strada dei Formaggi e dei Mieli d’Irpinia “un viaggio…in tutti i sensi”

Irpinia Turismo, tra le tante attività ed iniziative, ai fini della propria attività di agenzia di valorizzazione e promozione del territorio da tempo lavora alla costruzione di una rete territoriale che possa consentire, di fatto, un concreto sviluppo territoriale legato al turismo con l’obiettivo di coinvolgre tutti gli attori territoriali, ma con un’azione “dal basso” lavorando fianco a fianco con le reltà esistenti e con stimolo alla creazione di nuove realtà che insieme possano essere il vero motore del territorio; un motore che dia forza alle nostre valide realtà con l’obiettivo di mettere a sistema il territorio, soprattutto valorizzandoloi e dotandolo di quei necessari servizi a supporto delle esigenze “turistiche” dei residenti, delle aziende locali, degli addetti ai lavori e dei turisti.

Quali azioni concrete Irpinia Turismo sta iniziando una serie di collaborazioni e partecipazioni attive.

Oggi vi vogliamo parlare di un’importante realtà territoriale, a cui ci siamo associati a partire da gennaio 2012, che è il Consorzio Turistico Bagnoli-Laceno.

(altro…)

Pagina successiva »